Hi-Tech

Tesla Semi, la produzione del camion elettrico potrebbe essere vicina

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sembra che si stia avvicinando il momento dell'entrata in produzione del Tesla Semi, l'atteso camion elettrico con cui Elon Musk punta a rivoluzionare il mondo dei trasporti. Secondo un rapporto di Electrek, l'infrastruttura per la produzione di questo veicolo, costruita in un nuovo capannone all'interno della Gigafactory del Nevada, sarebbe quasi pronta per essere messa in funzione. In particolare, sarebbe stata completata la linea di produzione per l'assale motore, mentre quella dedicata all'assemblaggio generale sarebbe sottoposta alle ultime verifiche. Se il rapporto fosse confermato, si tratterebbe di una buona notizia per i molti clienti che attendendo questo veicolo.

UNA LUNGA ATTESA

Il camion elettrico era stato presentato nel lontano 2017 con la promessa che le consegne sarebbero iniziate nel 2019. Ma quando si parla di Tesla, le date devono essere sempre prese con le dovute cautele. Il debutto del camion elettrico era stato poi rimandato al 2020 e poi ancora al 2021. Le ultime informazioni parlavano di una piccola produzione entro la fine dell'anno per poi arrivare a regime nel corso del 2022.

Il rapporto, dunque, andrebbe a confermare le previsioni che le primissime unità del Tesla Semi possano davvero essere messe su strada entro la fine del 2021. Tra i motivi che avevano fatto dilatare i tempi anche i problemi di approvvigionamento delle nuove batterie 4680 sviluppate dalla casa automobilistica americana. Dalla linea di produzione della Gigafactory del Nevada dovrebbero essere prodotti 5 camion elettrici a settimana. Il Tesla Semi dovrebbe poi essere costruito anche nella nuova fabbrica del Texas.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker