Hi-Tech

LINK: il monopattino educa il conducente e lo blocca se sbaglia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Della sicurezza dei monopattini elettrici se ne discute molto, tanto che in Italia si sta lavorando su nuove regole per un loro corretto utilizzo, soprattutto all'interno dei servizi di sharing. Una soluzione a questo problema potrebbe arrivare da Superpedestrian, la società di ingegneria spin-off del MIT di Boston che ha progettato LINK, uno dei monopattini elettrici più avanzati in circolazione. Questa società ha annunciato di aver acquisito la startup Navmatic che ha sviluppato il sistema di sicurezza Pedestrian Defense.

Si tratta di una soluzione che, stando a quanto raccontato, "non si limita a rilevare i comportamenti a rischio, ma li arresta in tempo reale per prevenire eventuali lesioni gravi". Tale sistema si basa sulla tecnologia brevettata Super Fusion, che combina diverse fonti di dati in tempo reale sulla dinamica del veicolo per ottenere un completo controllo della flotta di monopattini elettrici. Sulla carta, questa soluzione di sicurezza dovrebbe poter risolvere le criticità della micromobilità che oggi sono spesso oggetto di discussione.

COME FUNZIONA?

Superpedestrian integrerà all'interno della sua flotta Pedestrian Defense che rileverà e correggerà in tempo reale i comportamenti a rischio. Si pensi, per esempio, alla guida contromano, alle ripetute frenate brusche, alle sterzate eccessive e a tanto altro. In tali scenari, il monopattino rallenterà o addirittura si fermerà. Gli utenti saranno avvertiti che stanno violando le regole attraverso notifiche luminose e sonore.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker