Hi-Tech

Hubble riprende le operazioni scientifiche, la riparazione è stata un successo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Dopo un malfunzionamento che ha messo in ginocchio il telescopio spaziale Hubble per circa un mese sono finalmente riprese le operazioni scientifiche e tutte le strumentazioni sono ritornate completamente operative. Come vi abbiamo raccontato qualche giorno fa, la NASA si è trovata in estrema difficoltà nell'individuare la natura del problema, e a complicare il tutto è stata la componentistica non proprio recente di Hubble. Il Telescopio è operativo dal 1990 ma alcuni componenti, come l'unità di calcolo principale, risalgono agli anni '80.

Se consideriamo che il programma di riparazione in loco è terminato diversi anni fa per raggiunti limiti d'età e tutto è stato effettuato a distanza affidandosi ai sistemi di backup, si tratta di un ottimo risultato. Hubble è comunque vicino alla fine dei suoi giorni e una volta che il nuovo telescopio spaziale James Webb sarà messo in funzione, la sua entrata in disuso sarà inesorabilmente e sempre più vicina.

Ma intanto il 17 luglio Hubble ha ripreso le operazioni scientifiche ricominciando il suo lavoro da dove lo aveva interrotto, ossia dall'osservazione di alcune galassie atipiche: queste sono le prime immagini restituite.


Lo smartphone 5G per tutti? Motorola Moto G 5G Plus, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 204 euro oppure da Coop online a 269 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker