Hi-Tech

Google saluta anche Segnalibri: chiuderà a settembre dopo 16 anni

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Si aggiunge l'ennesima lapide al cimitero dei servizi di Google accomunati da un triste epilogo. Dopo Poly, Metro, Tilt Brush e una cordata di altre funzioni e progetti avviati e poi abbandonati, il colosso di Mountain View è pronto a mettere i sigilli anche a Google Segnalibri (Bookmarks) a 16 anni dal lancio. Un tool tutto sommato longevo, considerando la breve sopravvivenza dei più sfortunati, con cui tuttavia la maggior parte degli internauti non ha probabilmente mai interagito.

Nonostante l'omonimia originaria, Google Segnalibri non è da confondere con la cartella dei "preferiti" di Chrome o con i segnalibri di qualsiasi altro browser: si tratta di una funzione cross-device che permette di salvare scorciatoie alle pagine web preferite e aprirle rapidamente da qualsiasi posizione.

Nessun commiato altisonante da parte di Big G, che si è limitata ad affiggere nella pagina principale di Google Bookmarks un banner che annuncia che il servizio cesserà di essere supportato entro la fine dell'anno, con data di chiusura fissata per il prossimo 30 settembre, invitando gli utenti a esportare i segnalibri attraverso l'apposita funzionalità.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker