Hi-Tech

Aston Martin: il futuro delle Vantage e DB11 è solo elettrico

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il futuro di Aston Martin è all'insegna dell'elettrico. Le prossime generazioni delle Vantage e DB11 saranno 100% elettriche. Il CEO del marchio inglese, Tobias Moers, parlando con Automotive News Europe, ha ribadito la strategia di elettrificazione che Aston Martin seguirà nei prossimi anni. Il primo modello elettrico arriverà nel 2025 anche se per il momento il marchio inglese non ha voluto aggiungere ulteriori dettagli sulla sua identità.

Moers ha solamente accennato al fatto che le 100% elettriche di Aston Martin potranno contare su di un'autonomia di circa 600 km. Vetture che comunque offriranno sempre quel piacere di guida che caratterizza oggi le endotermiche del marchio inglese. Prima di arrivare ad offrire modelli elettrici, il costruttore punterà anche sulle ibride Plug-in. Dopo aver presentato di recente l'hypercar ibrida Valhalla, Aston Martin lancerà sul mercato una versione Plug-in del suo SUV DBX.

Tecnologia ibrida di cui disporrà anche un inedito modello a motore centrale derivato dalla concept Vanquish Vision. E dopo la prima vettura elettrica di cui ancora non si sa molto, nel 2026 dovrebbe arrivare un secondo veicolo a batteria che dovrebbe essere un SUV. Aston Martin aveva precedentemente affermato che il 50% della sua gamma sarà completamente elettrica entro il 2030. Il passaggio alle auto a batteria significa anche che l'attuale gamma di auto sportive rimarrà in vita più a lungo di quanto originariamente previsto.


Il TOP di gamma più piccolo? Samsung Galaxy S21, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 698 euro oppure da ePrice a 794 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker