Hi-Tech

Quanto inquinano le spedizioni via nave dei più grandi rivenditori americani

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Le spedizioni marittime hanno un prezzo altissimo in termini di inquinamento. Una indagine commissionata dalle ONG ambientaliste Pacific Environment e Stand.earth ha analizzato le emissioni delle navi impiegate dai quindici più grandi rivenditori negli Stati Uniti, tra cui Walmart, Target, IKEA e Amazon (proprio oggi che Jeff Bezos è andato nello spazio); è emerso che nel 2019 le loro emissioni di gas inquinanti sono paragonabili a quelle di 1,5 milioni di case statunitensi.

Walmart è in assoluto l'azienda più inquinante da questo punto di vista; IKEA e Amazon sono rispettivamente settima e ottava, seguono a ruota Samsung, Nike e LG. Secondo gli esperti, nel complesso il mercato delle spedizioni marittime è responsabile del 3% delle emissioni dell'intero pianeta. Questo studio, secondo chi l'ha realizzato, permetterà ai consumatori di informarsi meglio e in ultimo esigere di più per contrastare il cambiamento climatico.

Molte delle grosse aziende, tra cui Amazon (entro il 2040) e IKEA (entro il 2030), hanno promesso pubblicamente di azzerare le loro emissioni entro i prossimi anni; ma la questione delle emissioni generate dalle spedizioni via mare non era mai stata studiata nel dettaglio – almeno, non in rapporto a ogni azienda. Le associazioni hanno consultato un database pubblico del Journal of commerce per identificare i più grossi importatori americani per volume, poi hanno chiesto alla UMAS (University Maritime Advisory Services) di incrociare i dati con le informazioni più approfondite e non pubbliche in loro possesso. In ultimo, è stato possibile associare a le spedizioni individuali di ogni commerciante alle specifiche navi; poi si sono studiati tutti i viaggi delle navi, e in base a quelli calcolare grosso modo i consumi di carburante e le relative emissioni.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker