Hi-Tech

I pieghevoli del 2021 avranno i migliori pannelli Samsung, anche Pixel Fold

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il 2021 si appresta a diventare l'anno dei pieghevoli, specialmente durante la seconda parte. A breve arriveranno sul mercato alcune delle soluzioni più attese, a cominciare dagli ormai senza segreti Galaxy Z Fold 3 e Flip 3, ai quali seguiranno tante altre proposte da parte di Xiaomi, Oppo e Vivo, senza dimenticare il chiacchieratissimo pieghevole di casa Google.

Una vasta serie di smartphone che finalmente introdurrà ulteriore varietà in una nicchia che al momento è praticamente dominata esclusivamente da Samsung, ma che continuerà comunque ad essere dipendente dalla casa di Seoul per quanto riguarda la tecnologia principale alla base del settore: il display pieghevole.

Secondo quanto riportato da Ross Young, analista e CEO di Display Supply Chain Consultants, tutti gli smartphone pieghevoli che nel 2021 adotteranno un pannello Samsung avranno accesso alla migliore soluzione sviluppata dall'azienda sudcoreana, ovvero quella che offre un pannello OLED LTPO a 120Hz. La lista dei dispositivi che accederà a questa tecnologia è molto ampia e include i prodotti di punta delle aziende già citate, tra cui il pieghevole da 7,11" di Oppo, quello da 8,2" di Vivo, quello da 8,1" di Xiaomi e quello da 7,57" di Google.


Il TOP di gamma più piccolo? Samsung Galaxy S21, in offerta oggi da TeknoZone a 695 euro oppure da ePrice a 786 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker