Hi-Tech

Importa e vende ricambi iPhone e Galaxy contraffatti negli USA: 2 anni di prigione

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il traffico di componenti illegali per iPhone, smartphone Samsung e Motorola e costato caso a Chan Hung Le, cittadino di Orange County (California) che è stato condannato a 2 anni di prigione e al pagamento di una multa salta da 250.000 dollari. Il quarantaseienne era a capo di una vera e propria rete di contrabbando che importava ricambi contraffatti dalla Cina per rivenderli negli Stati Uniti.

Secondo quanto emerso dalle indagini, Le ha ricavato quasi 18,75 milioni di dollari dalla sua attività che è andata avanti dal 2011 sino al 2015. Nel 2016 c'era stato un brusco stop causato dall'arresto di uno dei suoi fornitori (condannato a 3 anni di prigione) e nel novembre del 2020 lo stesso Hung Le si è dichiarato colpevole dei reati per cui era finito sotto indagine; la sentenza è stata emessa in via definitiva solo negli scorsi giorni.

Stando alla ricostruzione effettuata durante il processo, Le avrebbe creato una rete d'importazione e un'azienda fasulla per poter smerciare i componenti contraffatti che venivano spediti illegalmente dalla Cina e da Hong Kong. Le ha persino utilizzato i documenti di alcuni suoi dipendenti e le generalità dei suoi parenti per creare uffici fasulli e per dirigere il flusso di merci illegali. Una volta giunte negli Stati Uniti, queste venivano distribuite attraverso i canali di rivendita online.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker