Hi-Tech

Bitcoin: in Malesia le macchine per il mining distrutte con uno schiacciasassi

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sono settimane di apparente calma nel mondo di Bitcoin e delle criptovalute: il prezzo si muove tra i 28 e i 36.000 dollari da tempo, mentre una serie di notizie contrastanti puntano nella direzione di una sempre più forte regolamentazione, soprattutto nel caso degli exchange.

Il tema del mining resta uno dei più controversi, in questo senso, con la Cina che ha dato un giro di vite e parte delle operazioni che sembrano essere in fase di ricollocamente in altre parti del mondo. In Malesia, nello specifico nel Borneo, le autorità sembrano voler prendere il toro per le corna.

Un paio di giorni fa è stato diffuso dalla polizia locale un video, ripreso dal giornale DayakDaily, che mostra uno schiacciasassi distruggere 1.069 computer asic per il mining. Le macchine erano state confiscate nei mesi scorsi perché utilizzate sfruttando energia rubata dalla rete elettrica locale.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker