Hi-Tech

Il radar 4D nell'abitacolo per risparmiare sui sensori di sicurezza | Tecnologia nascosta

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Vayyar Imaging è un'azienda israeliana che poco ha a che fare con il mondo consumer, eppure è una di quelle di cui vale la pena parlare perché potrebbe portare una piccola-grande rivoluzione nel mondo delle auto. Ed è anche l'occasione per inaugurare un nuova rubrica volta a scoprire le tecnologie invisibili, nascoste nelle auto di oggi e di domani.

Conosciuti al CES di Las Vegas, gli israeliani di Vayyar hanno perfezionato quest'anno il loro radar per l'abitacolo, un sistema che ha più di un vantaggio pratico e che, ultimamente, è stato approvato dalla FCC negli Stati uniti e dalla ETSI in Europa, oltre ad aver raggiunto i requisiti Euro NCAP per il 2023.

MINOR COMPLESSITÀ IN TEMPO DI CRISI

La crisi dei semiconduttori ha fatto capire quanto le auto moderne siano farcite di chip, al punto da controllare aspetti che ritenevamo marginali: Tesla e Mercedes avevano rimosso il supporto lombare elettrico dal sedile del passeggero per risparmiare. Insomma, il fenomeno chip shortage non ha solamente colpito dotazioni ovvie come l'i-cockpit di Peugeot, che lo ha dovuto eliminare dalle 308, ma anche quegli aspetti delle vetture che sono nascosti alla vista. Senza parlare poi di Land Rover che ha sospeso la produzione… d'altronde il Defender è farcito di tecnologia fino al midollo!


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker