Hi-Tech

Rivian rinvia le consegne del suo pickup elettrico R1T a settembre

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Rivian ha comunicato ufficialmente di aver rimandato le prime consegne del suo pickup elettrico R1T a settembre. I piani precedenti prevedevano che il veicolo dovesse essere consegnato nelle mani dei clienti già nel corso di questo mese di luglio. In realtà, il nuovo modello R1T assieme al SUV elettrico R1S avrebbero dovuto essere consegnati già entro la fine del 2020 ma lo scoppio della pandemia aveva fatto rivedere completamente i piani al costruttore americano che aveva rimandato tutto al 2021.

La notizia di questo nuovo ritardo non sorprende più di tanto visto che sino ad ora non erano giunte notizie di clienti che avevano potuto ritirare il loro pickup a batteria. Nell'email mandata ai clienti, il CEO di Rivian RJ Scaringe ha spiegato le principali cause che hanno portato al rinvio delle consegne. Il CEO afferma che la pandemia ha causato problemi a cascata che non ci si attendeva. Tutte le attività sono state "colpite". Il CEO parla della costruzione della fabbrica, dell'installazione delle apparecchiature e della fornitura dei componenti (dei semiconduttori in particolare).

Inoltre, Scaringe evidenzia che lanciare tre nuovi veicoli (Rivian sta anche lavorando al furgone elettrico di Amazon), mentre si costruisce un impianto di produzione è un lavoro molto complesso e piccoli problemi posso portare a dei ritardi. Insomma, il rinvio delle consegne è la somma di tanti piccoli problemi. Le consegne del SUV R1S partiranno, invece, poco dopo l'autunno.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker