Hi-Tech

PlayStation, Jim Ryan difende rinvii e ritardi: la qualità è l'obiettivo finale

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Jim Ryan, CEO e presidente di Sony Interactive Entertainment dal 2019, in un'intervista rilasciata a TMTPost ha parlato dell'universo PlayStation, di quelle che sono le linee guida nel costruire e conservare l'esperienza che lo caratterizza, e delle scelte (anche difficili) che sono necessarie per il presente e il futuro della piattaforma, tra acquisizioni di nuovi studi e rinvii di giochi first party.

LE SCORTE DI PLAYSTATION 5

Anzitutto, Ryan ha affrontato il tema più dibattuto quando si parla di PlayStation 5, ovvero la carenza di scorte, su cui recentemente si era già espresso in maniera ottimistica, parlando di una situazione destinata a normalizzarsi presto. In quest'ultima occasione Ryan ha parlato di una situazione "complicata" per le ragioni note a tutti, ovvero l'impatto della pandemia (e di altri fattori) sull'intero mercato dei semiconduttori che ha generato una forte pressione sulla catena di approvvigionamento: questo ha portato alla crisi dei chip che attraversa e colpisce in maniera trasversale tutta l'industria legata al tech, e Sony certamente non fa eccezione.

Il CEO ha aggiunto inoltre che la domanda per la console è attualmente molto alta, e che quindi ora risulta impossibile soddisfarla completamente: tuttavia, c'è la convinzione che il 2021 sarà un anno incredibile e "senza precedenti" per PlayStation, e che quindi le capacità produttive saranno comunque sufficienti a totalizzare entro la fine dell'anno un numero imponente di unità vendute.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker