Hi-Tech

Su Steam Deck si potrà installare Windows, aprendosi all'Xbox Game Pass e non solo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Ieri abbiamo appreso che Valve è al lavoro sullo Steam Deck, un computer a tutti gli effetti con un form factor da console portatile, a metà strada tra Nintendo Switch e il vecchio Game Gear di SEGA. La console verrà venduta con pre-installato Steam OS ma, come prevedibile e adesso confermato anche da Valve, Steam Deck è un PC, "quindi si possono installare software e sistemi operativi di terze parti". Insomma nessun blocco o limite, chiunque volesse potrà scegliere di passare a Windows e aprirsi a un mondo di possibilità, ludiche ma non solo.

Questa novità è particolarmente importante perché SteamOS, una versione customizzata di Linux, è stato sì al centro di numerose attenzioni da parte di Valve, che si è assicurata di avere un crescente numero di giochi compatibili, ma resta piuttosto limitato. Dei quasi 55.000 giochi disponibili su Steam, meno del 15% è compatibile con SteamOS. Installare Windows apre l'opportunità di accedere al restante 85%. Ma non finisce qui.

Se da una parte infatti Valve sta lavorando per migliorare la compatibilità con SteamOS attraverso Proton, un tool che, in sintesi, permette di utilizzare software di emulazione, come Wine, senza che l'utente debba installare nulla e facendolo accedere al titolo selezionato attraverso Steam, dall'altra il lavoro da fare è ancora lungo e, soprattutto, oggi come oggi il gaming su PC non si limita certo alla piattaforma Valve. Poter utilizzare Windows vorrà dire accedere all'Xbox Game Pass, ad esempio, ma anche all'Epic Games Store e a qualsiasi altro servizio in circolazione.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker