Hi-Tech

Mercato auto Europa 2021, a giugno i livelli pre-pandemia sono ancora lontani

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il mercato auto Europa 2021 continua a mostrare segnali di difficoltà anche nel mese di giugno. ACEA ha fornito i numeri delle immatricolazioni a livello europeo che, però, devono essere letti con attenzione. Il report mette in risalto che rispetto allo stesso periodo del 2020, a livello dell'Unione Europea c'è stata una crescita delle immatricolazioni del 10,4%. Dato che sale a + 13,3% considerando anche i Paesi Ue-Efta e il Regno Unito. Tuttavia, un anno fa il Vecchio Continente era ancora alle prese con gli effetti della pandemia. Volendo, quindi, andare a fare un confronto con il 2019, si scopre che il ritorno alla "normalità" è ancora lontano.

UN MERCATO IN DIFFICOLTÀ

A giugno 2021, infatti, sono state immatricolate 1.282.503 vetture (EU + EFTA + UK) contro le 1.491.465 auto dello stesso mese del 2019. Significa, dunque, un calo di circa il 14%. Si tratta di un dato che evidenzia come il settore automotive stia vivendo ancora un momento difficile. Un settore che oltre a dover fare i conti ancora con le conseguenze della crisi sanitaria è alle prese pure con il problema della fornitura dei chip. A titolo di ulteriore confronto, nel mese di maggio 2021 erano state immatricolate 1.083.795 vetture.

Il report di ACEA va poi a soffermarsi ad analizzare i principali mercati automobilistici europei tra cui è presente anche quello italiano. Il confronto è con il 2020 e quindi non propriamente corretto. Per l'Italia, infatti, si segnala una crescita del 12,6% ma già sappiamo che rispetto al 2019 c'è stato un calo del 13,3%.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker