Hi-Tech

Axiom Space, Italia in prima linea per lo sviluppo della stazione spaziale

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Axiom Space continua a portare avanti il progetto volto alla creazione della prima stazione spaziale commerciale al mondo. E lo sta facendo con l'importante contributo di un partner che ha proprio in Italia una sede operativa. Nelle scorse ore è stato ufficializzato l'accordo da 110 milioni di euro tra Axiom Space e Thales Alenia Space, in base al quale quest'ultima si occuperà di sviluppare i due moduli pressurizzati della stazione spaziale.

Si ricorda che Thales Alenia Space è una joint venture tra la società francese Thales Group e la società italiana Leonardo. I lavori per la realizzazione del primo modulo sono portati avanti presso lo stabilimento di TAS di Torino: al momento è stato completato il lavoro di sviluppo della quattro paratie radiali del primo modulo – vale a dire la struttura a cui poi saranno collegati i meccanismi di aggancio comuni radiali e i portelli.

I moduli pressurizzati sono progettati per attraccare alla Stazione Spaziale Internazionale e possono ospitare quattro persone. Quando la ISS non sarà più operativa, i due moduli si separeranno e continueranno a funzionare in autonomia come centri per future missioni spaziali ed esperimenti scientifici. Il progetto si colloca nell'ambito dei piani della NASA volti ad inviare nell'orbita terrestre bassa laboratori orbitali privati e altre strutture commerciali.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker