Hi-Tech

Mercato smartphone Europa, battaglia agguerrita nella fascia media

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La battaglia per la supremazia nella fascia media (250-400 dollari) del mercato smartphone è molto accesa in Europa: secondo i dati di Counterpoint Research, l'abbandono forzato da parte di Huawei ha rimescolato un settore in cui la cinese si era ormai imposta come terzo incomodo nel dominio di Apple e Samsung, grazie alla sua vasta gamma di dispositivi dall'ottimo rapporto qualità/prezzo; e ora le due leader devono fare i conti con altre minacce provenienti dalla Cina, che rispondono al nome di Xiaomi, OPPO, OnePlus, Realme e Vivo.

I grafici indicano in modo molto chiaro la pressoché totale scomparsa di Huawei dalla fascia dei 250-499 dollari, a tutto vantaggio di OnePlus, OPPO e soprattutto Xiaomi. Apple è praticamente scomparsa da questa fascia, in cui è presente solo con iPhone SE 2020 nella configurazione di memoria base. Probabilmente nei grafici dell'anno precedente abbiamo modo di osservare l'effetto novità causato proprio da questo smartphone, e che dopo un anno ormai ha perso il suo slancio.

Più curioso è osservare la contrazione subita dalle vendite della Mela nello scaglione di prezzo immediatamente più alto, quello compreso tra i 500 e i 699 dollari: in questo caso, la formazione è piuttosto solida – abbiamo i tagli di memoria più generosi per iPhone SE e qualche modello di iPhone XR, a cui si aggiungono le occasionali offerte per gli iPhone 11 meno capienti. A guadagnarci in questo caso è soprattutto Samsung, seguita a ruota da Xiaomi. Huawei in questa fascia sembra addirittura guadagnare qualcosa, anche se le quote rimangono marginali rispetto al totale.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker