Hi-Tech

iPhone 12 Pro Max guida le vendite USA, delude 12 mini

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

iPhone 12 mini sta vendendo meno di quanto ci si aspettava, ma nel complesso la gamma iPhone 12 sta facendo bene. È la conclusione a cui si giunge leggendo il report di Consumer Intelligence Research Partners che ha analizzato le performance degli smartphone con la Mela negli Stati Uniti nel secondo trimestre dell'anno, periodo che si è concluso il mese scorso. Il documento evidenzia come i quattro iPhone 12 (mini, "standard", Pro e Pro Max) siano il 63% degli iPhone venduti negli USA durante il periodo osservato, mentre nello stesso periodo dello scorso anno gli iPhone 11 (che erano tre, "standard", Pro e Pro Max) rappresentavano il 65% delle vendite complessive di iPhone.

Molto buona la performance di iPhone 12 Pro Max che, da solo, è valso il 23% degli iPhone venduti nel Q2 2021, ha quasi dell'incredibile che la medesima percentuale abbia riguardo iPhone 11 che, nonostante non sia più recentissimo e nonostante il display LCD IPS sia meno accattivante dell'OLED che invece contraddistingue l'intera gamma attuale, continua a tenere banco probabilmente grazie ad un prezzo che nel frattempo lo ha reso un'opzione di acquisto interessante. Decisamente meno positiva, al contrario, la quota che riguarda gli iPhone peggiori del trimestre che sono iPhone XR e, appunto, iPhone 12 mini, bloccati entrambi al 5% del totale.

Con il livello di interesse da parte del pubblico che è stato a dir poco freddo nei confronti di un iPhone dalle dimensioni molto compatte, appare chiaro il motivo per cui Apple, come si è detto in modo insistente nei mesi passati, abbia intenzione di eliminare la proposta dalla gamma a partire dagli iPhone 14 del 2022.


Lo smartphone 5G per tutti? Motorola Moto G 5G Plus, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 201 euro oppure da Amazon a 249 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker