Hi-Tech

Apple verso 2.500 mld di capitalizzazione: nuovi traguardi più vicini grazie ad AirTag

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

2.500 miliardi di dollari di capitalizzazione sul mercato azionario, o 2,5 trilioni di dollari se preferite la forma breve. Fatto sta che secondo l'analista Jim Suva di Citigroup, banca di investimento internazionale, Apple avrebbe davanti a sé l'obiettivo dei 170 dollari per azione dagli attuali 150, il che gli consentirebbe di superare in scioltezza i 2,5 trilioni di dollari di capitalizzazione sul mercato azionario a stelle e strisce, che comunque sarebbe un record.

Un obiettivo che qualcuno può giudicare fin troppo ambizioso, ma nulla è impossibile per un'azienda che ha reagito al crollo dell'intero mercato azionario e delle sue azioni quando il mondo prese contatto con il Covid-19, triplicando il valore della singola azione appena un anno e qualche mese dopo, dai 57 dollari di marzo 2020 ai 150 dollari di questi giorni che rappresenta un nuovo picco assoluto.

Ed il tappeto volante su cui salire per rendere concrete le ambizioni non sarebbero, come sarebbe lecito ipotizzare, i MacBook con chip M1, gli iPad o gli iMac, o persino gli iPhone 13, per i quali Apple nutre peraltro grosse aspettative, al punto da aver ritoccato verso l'alto del 20% le scorte per soddisfare la richiesta iniziale da parte del mercato. No, a far decollare Apple potrebbero essere… gli AirTag!


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker