Hi-Tech

Robotaxi a guida autonoma di livello 4 entro l'anno in Cina: c'è anche SAIC Motor

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

SAIC Motor, una controllata dallo stato cinese, tra le più grandi aziende attive nell'automotive nel Paese, ha in programma di attivare i suoi primi robotaxi con guida autonoma di livello 4 entro la fine dell'anno. Il piano prevede un numero non elevatissimo di vetture, in totale tra le 40 e le 60, e solo in due città, Shanghai e Suzhou, ma si tratta di un importante passo in avanti e rappresenta una risposta ideale all'esperimento che un altro gigante cinese, Baidu, sta facendo a Pechino.

Questi taxi, sfruttando il quarto livello di automazione della guida, avrebbero quindi la capacità di spostarsi senza un conducente che presti attenzione alla strada, ma solo su determinati tratti predefiniti. Al di fuori di queste zone, il mezzo deve essere in grado di fermare il viaggio, ad esempio posteggiando, qualora una persona non dovesse prenderne il controllo.

L'annuncio è arrivato per voce di Zu Sijie, vice presidente della società, che ha spiegato come il piano preveda una produzione di massa di questi mezzi entro il 2025. Ha anche scherzato dicendo che SAIC, ovvero Shanghai Automotive Industry Corporation, potrà ora essere utilizzato come acronimo per Shanghai AI Corp.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker