Hi-Tech

Commissione Europea propone lo stop alla vendita delle endotermiche dal 2035

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La Commissione Europea ha proposto il 2035 come data da cui si potranno vendere all'interno dell'Unione Europea solo vetture ad emissioni zero. Nella giornata di oggi, la Commissione ha finalmente presentato il pacchetto di proposte (Fit for 55) che servirà per raggiungere gli obiettivi contenuti nel Green Deal europeo. Tutti i Paesi membri hanno assunto l'impegno di rendere l'Unione Europea a impatto climatico zero entro il 2050. Per raggiungere questo ambizioso traguardo è necessario ridurre le emissioni di almeno il 55% entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990.

Serve, dunque, intervenire su più settori come quello dei trasporti che incide sulle emissioni complessive in maniera importante (12%). La Commissione Europea, dunque, ha deciso di spingere per rendere i trasporti molto più puliti fissando obiettivi decidamente ambiziosi. Per accelerare verso una mobilità green, è stata proposta una riduzione delle emissioni delle auto del 55% entro il 2030 e del 50% di quelle dei furgoni (rispetti ai valori del 2021).

ADDIO ALLE AUTO BENZINA E DIESEL

Dal 2035, invece, il taglio sarà del 100%. Dunque, dal quel momento in poi si potranno acquistare solamente autovetture ad emissioni zero e cioè le elettriche e quelle dotate di sistemi Fuel Cell. Da tempo si parlava del 2035 come la data per la "fine" dei motori endotermici. Diversi rapporti avevano raccontato che la Commissione si stesse muovendo in questa direzione. Inoltre, a rafforzare questa ipotesi il fatto che diverse case automobilistiche, nelle ultime settimane, avessero annunciato un'accelerazione importante dei loro piani di elettrificazione.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker