Hi-Tech

Google punita con maxi-multa da 500 milioni di euro in Francia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La Francia ha ordinato a Google di pagare gli editori per gli snippet ad aprile dello scorso anno e Google non ha rispettato gli accordi. Si può sintetizzare così la procedura che ha portato l'autorità garante per la concorrenza francese a disporre la pesante multa di 500 milioni di euro a carico della casa di Mountain View. La decisione, resa pubblica oggi, sottolinea come Google sia rimasta inadempiente rispetto all'esecuzione di alcune ingiunzioni rese necessarie per tutelare gli interessi dell'editoria.

C'è di più: Google dovrà presentare un'offerta di compenso rivolta agli editori e alle agenzie di stampa che si erano rivolte all'Autorità e fornire loro tutte le informazioni necessarie per valutarla. Se Google non rispetterà questa prescrizione entro due mesi, rischia altre rilevanti sanzioni pecuniarie: sino a 900.000 euro per ogni giorno di ritardo. Una stretta giustificata dal comportamento tenuto dall'azienda dopo l'iniziale accertamento delle responsabilità:

Quando l'Autorità impone alle imprese ingiunzioni, queste sono tenute ad applicarle scrupolosamente, nel rispetto della loro lettera e del loro spirito. Nel caso specifico purtroppo non è stato così. Isabelle de Silva, presidente dell'Autorité de la concurrence


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker