Hi-Tech

Final Fantasy XIV tutto esaurito anche se sono copie digitali: ecco cosa è successo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Da quando è uscito, quasi 11 anni fa, nel settembre del 2010 Final Fantasy XIV Online ha attraversato tante forme e vite. All'inizio l'MMORPG si è rivelato un fallimento clamoroso, mettendo a rischio addirittura la sopravvivenza di Square Enix stessa, ma col tempo poi il progetto è stato recuperato ed espanso con A Realm Reborn e Heavensward, e oggi è un successo che ha messo piede anche nulla next-gen sbarcando su PlayStation 5.

Ormai si tratta quindi di un successo consolidato, ma certo era difficile aspettarsi dopo tanto tempo la situazione cui stiamo assistendo oggi. Square Enix infatti è stata costretta a dichiarare il titolo "tutto esaurito" sul suo store online, e questo nonostante si tratti di copie digitali. Come può, quindi, un oggetto intangibile andare out of stock?

Semplice: il messaggio che compare se si tenta di perfezionarne l'acquisto sul sito è di default, e non rende conto della specificità della situazione. Square Enix infatti ha dovuto attrezzarsi per fare fronte ad una fortissima richiesta per il gioco, che evidentemente stava causando delle difficoltà a livello infrastrutturale, ed è così intervenuta per limitarne la vendita in maniera temporanea. In questo modo la software house si starebbe dedicando al potenziamento dei server per riuscire a sopportare il numero sempre crescente di giocatori, una cifra che ormai aveva assunto proporzioni tali da creare negli ultimi tempi degli scompensi per molti, con l'impossibilità di accedere al gioco.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker