Hi-Tech

Airtag Hermès introvabile? Nessun problema, ecco come si fa in casa

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Siete alla disperata ricerca di AirTag Hermès ma non riuscite a trovarne nemmeno uno? É normale, nonostante l'annuncio del tracker prevedesse anche la disponibilità della variante griffata, di questo accessorio esclusivo (e costoso) non c'è traccia. Né del portachiavi da 349 euro, né del ciondolo da borsa da 299 euro, né tantomeno dell'etichetta per il bagaglio da 449 euro. Disperati? Si fa per dire, ovviamente, ma a tutto c'è una soluzione. Anche se è fai-da-te.

Quel che serve è un po' di tempo (8-10 ore dovrebbero bastare), oltre ad una pezza di pelle che si può trovare facilmente e che costa relativamente poco, qualche euro al massimo. E ovviamente sono necessarie un po' di manualità e tanta pazienza. Il risultato, però, può essere davvero straordinario, considerato tra le altre cose quanto si può risparmiare. L'ideatore di questo progetto si chiama Ron Farber-Newman, ed è un appassionato di taglio laser. Si è voluto mettere alla prova, e… ci è riuscito.

100 dollari in tutto. A tanto ammonta la spesa sostenuta. E non è tutto: nella cifra c'è il materiale non per un AirTag, ma per diversi tracker da confezionare in futuro, con tanto di strumenti per la lavorazione. Facile dunque ipotizzare che per un solo AirTag il costo di fabbricazione sia stato davvero esiguo. Non è confrontabile con il prezzo di vendita dell'accessorio Hermès, visto che di questo non ne conosciamo il costo di produzione, ma è facile ipotizzare che il risparmio della soluzione fai-da-te sia decisamente cospicuo.


Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, in offerta oggi da Dimstore a 673 euro oppure da Amazon a 769 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker