Hi-Tech

Lo streaming pirata riguarda almeno 11 milioni di italiani

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Quasi 11 milioni di italiani, negli ultimi 12 mesi, hanno confermato di aver utilizzato almeno una volta le IPTV pirata per la visione in streaming di film, serie/fiction, programmi tv ed eventi sportivi live. È questo uno dei dati salienti che emergono dall'ultima ricerca FAPAV/IPOS. La Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali conferma che i possessori di abbonamenti illegali, ad esempio del cosiddetto pezzotto, sono circa 2 milioni, a dimostrazione che la maggioranza sono fruitori occasionali che sottovalutano i rischi delle loro azioni. Si pensi alle più recenti operazioni condotte dalle Forze dell’Ordine, alle conseguenze penali e i rischi per i propri dati personali e bancari.

STREAMING (ILL)LEGALE

L'incidenza della pirateria si è attestata al 38% nell'ultimo anno, praticamente in linea con il 2019 (37%). "In calo invece il numero di atti illeciti, inferiore rispetto ad un bimestre medio del 2019, che passano da 69 a 57 milioni", sottolinea il documento FAPAV. In tal senso la contrazione ha riguardato soprattutto gli illeciti fisici e download. Il picco durante il lockdown però è stato momentaneo e circoscritto. Però sugli eventi live è stato registrato un incremento: 14%, in aumento rispetto al 10% del 2019. E se bisogna individuare un contenuto che fa da traino è senza dubbio il segmento film (25% nel 2020 vs 31% nel 2019) seguito dalle serie/fiction (20% vs 23%).

PERCEZIONE DEL REATO

Il rapporto conferma che solo il 37% degli italiani ha piena coscienza di commettere un reato; dopodiché il 30% degli intervistati ha sottoscritto nell’ultimo anno un nuovo abbonamento a piattaforme legali e il 39% ha dichiarato di voler tornare al cinema al più presto. I pirati invece hanno maturato la consapevolezza di ogni violazione ma ritengono che la possibilità di essere scoperti e puniti sia molto ridotta.


Miglior Hardware a piccolo prezzo? Poco X3 Pro, in offerta oggi da Gshopper a 178 euro oppure da ePrice a 222 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker