Hi-Tech

Criptovalute, centrale idroelettrica del 1897 usata per il mining: è più redditizio

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La centrale idroelettrica di Mechanicville, una città degli Stati Uniti d'America situata nello Stato di New York, nella contea di Saratoga, è tra i più antichi impianti di energia rinnovabile ancora in servizio in America. Ad oggi, la centrale è di proprietà dell'Albany Engineering Corp (AEC) e viene utilizzata, per alimentare una "mining farm" che consente di per generare criptovaluta.

Costruito nel 1897, l'impianto idroelettrico di Mechanicville ha subito diverse battute d'arresto. Negli anni '80, la National Grid stava considerando di chiudere definitivamente l'impianto ma entrò in gioco la AEC che aveva accettato di gestirlo con un contratto di locazione dalla durata di 40 anni qualora la National Grid avesse accettato a sua volta di acquistare l'elettricità generata.

Ci sono voluti sette anni all'Albany Engineering per acquisire tutte le licenze tuttavia, una volta riuscita ad ottenerle, la Grid ha rinnegato l'accordo dando via a una disputa legale che si è conclusa circa un decennio dopo quando è stato raggiunto un nuovo accordo. La National Grid ha dovuto cedere la proprietà dell'impianto alla AEC e pagare per la sua riparazione dopo gli ingenti danni provocati da un incendio e da un'alluvione. Lo stabilimento è stato riattivato nell'agosto 2003.


Miglior Hardware a piccolo prezzo? Poco X3 Pro, in offerta oggi da Gshopper a 178 euro oppure da ePrice a 222 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker