Hi-Tech

Diritto alla riparazione e competizione: Biden firma il "nuovo Big Deal"

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'ordine esecutivo firmato oggi dal Presidente degli Stati Uniti Joe Biden è destinato a passare alla storia per la sua importanza ed il peso che avrà in settori dell'economia fondamentali per la crescita del Paese e dell'intero mercato mondiale. Questo è quanto si legge nel documento interno pubblicato dalla Casa Bianca (link in FONTE):

"Oggi, il Presidente sfrutta lo slancio economico firmando un ordine esecutivo per promuovere la concorrenza nell'economia americana, che abbasserà i prezzi per le famiglie, aumenterà i salari per i lavoratori e promuoverà l'innovazione ed una crescita economica ancor più rapida"

Il centro della strategia è occupato dal ripristino della competizione in settori altrimenti monopolizzati da grandi realtà, specie in campo tecnologico – e qui il riferimento ai big Facebook, Google, Amazon ed Apple non è nemmeno troppo velato, vista la bocciatura ricevuta lo scorso anno dall'House Judiciary Committee. Una sorta di new deal che riguarderà diversi segmenti dell'economia del Paese per il bene dei consumatori, dei lavoratori, degli agricoltori e delle piccole attività. La promozione della competizione si basa su 72 iniziative mirate a correggere distorsioni in atto nel mondo del lavoro, della sanità, dei trasporti e del mercato, con un occhio particolarmente attento – come già detto – sul settore tech. Tra le iniziative rientra anche il diritto alla riparazione, su cui il Presidente Biden sta lavorando da tempo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker