Hi-Tech

Carenza GPU e CPU: secondo AMD la situazione migliorerà solo entro fine anno

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il 2021 sarà ricordato probabilmente come uno degli anni più difficili per il mercato dei semiconduttori. La pandemia e i conseguenti lockdown hanno dato il via ad una serie di eventi che hanno coinvolto tutti i settori dell'industria, impattando prima sulla catena produttiva e successivamente su quella distributiva, creando uno squilibrio tra domanda e offerta che non ha precedenti.

Parliamo di problematiche che non hanno coinvolto solo il segmento consumer, ma anche quello server e professionale, diramandosi poi anche nell'industria automobilistica e più in generale delle soluzioni embedded. Focalizzandosi sul mercato consumer, però, la carenza di CPU e GPU è un argomento ormai "esausto", i listini sono ancora fuori controllo anche se i primi segnali di ripresa sono evidenti, aiutati in primis dai veti della Cina sulle criptovalute che – da fine giugno ormai – stanno favorendo un graduale calo dei prezzi.

Se NVIDIA ha dato diversi segnali in questo senso, AMD non vuole rimanere indietro e, anche se in modo differente, sta cercando insieme ai partner di venire fuori dalla situazione di stallo. In un'intervista a Barron's, il CEO Lisa Su ha nuovamente confermato le intenzioni dell'azienda in questo senso, cercando di rassicurare investitori e utenti senza creare però false speranze per quanto concerne le tempistiche.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker