Hi-Tech

Brillamento solare fotografato dalla NASA: l'immagine è incredibile

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il Sole è particolarmente irrequieto in questo periodo, frutto del nuovo ciclo appena iniziato destinato a durare almeno fino al 2030. Lo confermano le numerose macchie presenti in superficie, a dimostrazione di un'attività sostenuta che, oltre ad avere fascino in sé, può generare alcuni problemi sulla Terra, con disturbi o interruzioni di segnale che possono interessare anche gli astronauti sulla ISS (e ovviamente anche quelli da poco arrivati a bordo della stazione spaziale cinese Tiangong) e i satelliti in orbita attorno al nostro pianeta.

Nonostante si sia consapevoli della sovra-attività solare, stupisce ugualmente l'eccezionale brillamento solare registrato (e fotografato) dal Solar Dynamics Observatory della NASA. Si tratta di una esplosione di radiazioni avvenuta a 5,56 milioni di gradi Celsius di classe X1.5, appartenente dunque alla famiglia di brillamenti più intensi.

Classificazione dei brillamenti: A, B, C, M, X, dove A è la classe dei brillamenti meno intensi, X di quelli più intensi. Ciascuna classe è 10 volte più potente della precedente, ed è a sua volta suddivisa in 9 sotto-classi (ad esempio, la classe X2 è 10 volte più potente della classe X1).

Il brillamento di classe X1.5 risulta dunque essere uno dei più intensi, anche se inferiore rispetto a quello davvero incredibile registrato nel 2017, di classe X9.3, eruzione di massa coronale che ha rilasciato energia pari a decine di bombe atomiche causando interruzioni ai sistemi di telecomunicazioni sulla Terra.


Miglior Hardware a piccolo prezzo? Poco X3 Pro, in offerta oggi da Gshopper a 178 euro oppure da ePrice a 222 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker