Hi-Tech

Hyundai IONIQ 5: prova su strada e autonomia reale | Recensione e Video

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Hyundai IONIQ 5 non è un'auto elettrica qualsiasi e per certi versi può essere definita una piccola, grande rivoluzione. La chiave di tutto è la tecnologia a 800 volt, un tecnicismo che si traduce con la velocità di ricarica: 18 minuti per portare la batteria dal 10 all'80% significa poter ottenere un'autonomia di circa 320 chilometri in meno di 20 minuti con una stazione di ricarica ad alta potenza come Ionity.

Potenze così elevate non sono una novità: la piattaforma utilizzata da Porsche e Audi (su RS e-tron GT, qui la prima prova) è già in grado di andare a 800 volt e Tesla sta diffondendo le stazioni di ricarica a 250 kW introdotte ormai tempo fa. Con IONIQ 5, però, si rende accessibile questa tecnologia ad un numero di acquirenti maggiore rispetto ai prezzi delle tedesche, e la competizione dei coreani con gli americani si fa sempre più serrata.

Andiamo però con ordine per scoprire come va, caratteristiche, consumi reali, interni e prezzi della nuova IONIQ, termine che indicherà da ora in poi la gamma di Hyundai elettriche dove alla IONIQ 5 seguiranno anche la IONIQ 6 (berlina) e la IONIQ 7 (SUV).


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker