Sport

Licata, si punta sui giovani: i pezzi pregiati vanno in vetrina

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Il Licata termina il campionato e conquista la tanto sospirata salvezza. Un’impresa difficile visto l’annata calcistica fortemente condizionata dalla pandemia. Intanto tiene banco il futuro con calciatori da confermare, cedere o acquistare e un destino tutto da scrivere.

“Finalmente siamo arrivati alla fine della stagione – dichiara il patron Massimino – Futuro? E’ ancora presto per parlarne, prima dobbiamo archiviare la stagione appena conclusa e tra un po’ cominceremo a pensarci”.

Tra le cose da valutare, c’è anche l’allenatore. “Sono legato da un grande e lungo rapporto di amicizia con Massimino – afferma il tecnico Giovanni Campanella – e quando vorrà parlare sa dove trovarmi. Al momento ci godiamo un po’ di riposo dopo un anno davvero faticoso sotto ogni profilo”.

Uno dei partenti è sicuramente Giulio Frisenna, giocatore Under di proprietà del Catania che si è messo in mostra durante la stagione. “Ringrazio Licata per la grande opportunità che mi è stata data. Ringrazio tutti, è stata una stagione formativa che porterò sempre con me”. Si ripartirà comunque dai giovani e dalla linea verde. Da Callea, Cappello, Mannina e Greco. Bisognerà infine capire quale sarà il futuro dei pezzi pregiati: cioè Cannavò, Civilleri e Catalano.

LEGGI ANCHE

DATTILO – TRAPANI: SETTIMANA DECISIVA PER LA FUSIONE

L’articolo Licata, si punta sui giovani: i pezzi pregiati vanno in vetrina proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker