Hi-Tech

DVB: nuovi codec per le trasmissioni TV del futuro con risoluzione fino all'8K

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

DVB Project, il consorzio che approva e gestisce gli standard per la televisione digitale (DVB è l'acronimo di Digital Video Broadcasting), ha avviato i lavori per definire le specifiche che verranno utilizzate per le trasmissioni televisive del futuro. Si parla per la precisione di segnali capaci di integrare tutte le migliori tecnologie disponibili ad oggi, dalle risoluzioni Ultra HD e 8K passando per HDR e HFR (High Frame Rate: fluidità fino a 100 / 120 fotogrammi al secondo).

Il principale cambiamento da affrontare riguarda il codec: HEVC, lo standard attualmente in uso per gran parte dell'industria (supporti fisici, streaming e trasmissioni TV) non assicura la necessaria efficienza. DVB ritiene che per migliorare la distribuzione dei contenuti a risoluzione Ultra HD (e andare oltre) sia necessario un nuovo codec capace di risparmiare una notevole quantità di banda. I requisiti minimi di cui si parla sono i seguenti:

  • almeno il 27% di banda risparmiata per le trasmissioni televisive in Ultra HD;
  • almeno il 30% di banda risparmiata per la distribuzione di contenuti in Ultra HD tramite la banda larga.

Viene inoltre richiesto che i nuovi codec siano capaci di migliorare l'efficienza della compressione per i segnali a risoluzione più bassa, in modo da poter ridurre l'impatto causato dai servizi multimediali nei casi in cui non sia richiesto l'uso dell'Ultra HD e dell'8K.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker