Hi-Tech

Italian Video Game Awards, è Promesa il gioco italiano dell'anno. Tutti i vincitori

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Si è conclusa ieri la cerimonia di premiazione degli Italian Video Games Awards, la kermesse che premia i migliori talenti fra le produzioni italiane del mondo dei videogiochi dando loro visibilità internazionale, quest'anno giunta alla sua nona edizione. Cinque le categorie in gara valutate da una giuria composta da personalità del settore di diverse nazionalità. Ad aggiudicarsi il premio per la categoria "Best Italian Game" è Promesa, definito dal suo ideatore – Julián Palacios Gechtman dello studio Eremo – una "esperienza videoludica" lenta e rilassante, incentrata sull'esplorazione contemplativa.

Il miglior gioco fresco di debutto è invece Beyond Your Window, che ha vinto nella categoria "Best Debut Game". Si tratta di un breve percorso narrativo diviso in quattro diverse storie, ognuna con un epilogo che cambia a seconda delle scelte dei giocatori. Primeggia nella categoria Outstanding Italian Company una realtà milanese chiamata Santa Ragione, uno studio di progettazione di "micro giochi" fondato da Pietro Righi e Nicolò Tedeschi nel 2010, autori, tra le altre cose, di Fotonica, MirrorMoon EP e Wheels of Aurelia.

La personalità che ha apportato al settore il contributo individuale più significativo è invece Mauro Fanelli, manager noto nel panorama videoludico italiano (è fondatore e CEO della società di videogame MixedBag), che porta casa il premio per la categoria Outstanding Individual Contribution.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker