Sport

Commisso: “Gattuso? Clausola di riservatezza”. E il tecnico replica

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Cos’è successo tra Gennaro Gattuso e la Fiorentina? La faccenda sembra celata da un accordo di riservatezza ma in queste ore, in merito alla questione, tiene banco il botta e risposta tra l’allenatore ormai ex Viola e il presidente Commisso.

“Mi spiace, per ragioni legali non abbiamo potuto raccontare quello che è avvenuto con Gattuso – ha affermato il patron -. Se i suoi avvocati vogliono sedersi con i nostri ed eliminare la clausola di riservatezza, non avrei alcun problema. Vorrei dare modo a Gattuso di dare la sua versione dei fatti, così poi la Fiorentina potrà dare la sua”.

“Procuratori? Ci sono molti conflitti di interesse, che in un posto come l’America non sarebbero accettati – prosegue -. Vi faccio un esempio, relativo al caso di Sergio Oliveira: il suo agente rappresentava il Porto, il calciatore e l’allenatore Gattuso. Questo sicuramente non è accettabile. Anche se i costi erano giusti. Non voglio dire che tutti i procuratori sono uguali, ma è il sistema che si deve sistemare: non si possono prendere soldi da tutte le parti“.

Gattuso ha risposto alle parole di Commisso attraverso l’Ansa: “Ho letto quest’oggi le parole del presidente Commisso. Le sue parole mi hanno sorpreso perché è stata la Fiorentina a chiedere di inserire una clausola di riservatezza ma se dovessero chiedermelo non avrei alcun problema a toglierla

LEGGI ANCHE

MERCATO PALERMO, PER l’ATTACCO CI SONO BOMBAGI E PANDOLFI

L’articolo Commisso: “Gattuso? Clausola di riservatezza”. E il tecnico replica proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker