Hi-Tech

Oppo, espansione virtuale della RAM arriva in Medio Oriente e Africa

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La funzionalità software degli smartphone Oppo che permette di "aumentare la RAM" a disposizione sul dispositivo arriva in Medio Oriente e Africa. Si chiama RAM+, e aveva debuttato circa un mese fa a Singapore con un nome molto simile, RAM Expansion. I chip fisici di RAM rimangono naturalmente quelli: il sistema operativo converte una porzione della memoria flash di archiviazione in RAM – un po' più lenta, magari, ma che potrebbe rendere gli smartphone più reattivi e capaci nel multitasking – soprattutto nella fascia di prezzo più economica. I dispositivi compatibili sono i seguenti:

Questa soluzione software non è completamente nuova: si può dire che si sta diffondendo presso alcuni sviluppatori cinesi. Vivo è stata tra le prime con la sua FunTouch, regalando 3 GB di RAM in più a un numero selezionato di dispositivi. L'implementazione di Oppo estremizza ulteriormente le cifre coinvolte: si arriva fino a ben 7 GB di RAM virtuale in più, con la possibilità da parte dell'utente di scegliere altri due step intermedi (per un totale di tre). Per attivarla è sufficiente dirigersi nelle impostazioni, nella sezione "Informazioni su". Da notare che è necessario riavviare il dispositivo.

A questo punto dovrebbe essere piuttosto ovvio, ma per sicurezza lo precisiamo: l'incremento della RAM (o meglio, l'attivazione della RAM virtuale) ha un effetto uguale e contrario sullo spazio a disposizione per salvare foto, video, documenti e altri documenti. Rimaniamo in attesa di informazioni sulla disponibilità di questa funzione anche in mercati più vicini al nostro.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker