Sport

Euro2020, Costa: “Finale a Londra inopportuna. In Italia si può”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Andrea Costa, sottosegretario alla Salute, ha espresso turbamento in un’intervista a Radio Kiss Kiss riguardo la finale dell’Europeo programmata a Wembley. In linea col pensiero del Premier Mario Draghi, Costa propone lo spostamento dell’ultimo atto di Euro2020 in Italia.

“Si può giocare la finale della competizione qui da noi – afferma -. L’Italia ha un basso numero di contagi, giocare qui tutelerebbe la salute dei cittadini. Giocare in Inghilterra non è opportuno. Ricordo le parole di Boris Johnson, che quando i contagi erano bassi auspicava di disputare le partite in Inghilterra. Il quadro oggi è mutato. La scelta più responsabile ed apprezzata da tutti sarebbe quella di spostare le partite in programma in Inghilterra in altre città. I tempi sono stretti ma c’è una pandemia in corso e servono scelte straordinarie”.

Giocare in Italia è un’ipotesi da prendere in considerazione – prosegue -. Mi auguro che ci sia dalla UEFA una riflessione di buon senso. Quarti di finale a Roma, fra Inghilterra e Ucraina? I tifosi inglesi non potranno venire in Italia a guardare la partita all’Olimpico il prossimo 3 luglio. Ci sono 5 giorni di quarantena, la regola deve essere rispettata. Non possiamo correre rischi. Se un tifoso inglese parte oggi, non vedrà la partita. Stesso discorso per chi è partito ieri”.

L’articolo Euro2020, Costa: “Finale a Londra inopportuna. In Italia si può” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker