Hi-Tech

Tesla vuole le batterie di CATL: rinnovato l'accordo con l'azienda cinese

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Tesla vuole crescere rapidamente e per farlo ha bisogno di assicurarsi un'adeguata fornitura di celle per le batterie. Proprio per questo, il costruttore sta lavorando per produrle anche direttamente ma questo non basta per sostenere i suoi piani di espansione. Per tale motivo deve far affidamento anche sui suoi fornitori. Una posizione ribadita più volte da Elon Musk che con la sua società sta lavorando al debutto sul mercato di nuovi modelli che richiederanno un'importante fornitura di accumulatori.

E parlando dei piani sulle batterie di Tesla, Reuters ha riportato la notizia che la società di Elon Musk ha rinnovato il suo accordo con CATL.

RINNOVO SINO AL 2025

L'azienda cinese continuerà a fornire alla casa automobilistica le celle sino dicembre 2025. Il precedente accordo sottoscritto nel 2020 prevedeva che la fornitura finisse a giugno 2022. Con un anticipo di un anno, dunque, Tesla ha deciso di rinnovare il contratto con CATL. La società cinese fornirà le sue celle che il costruttore utilizzerà nei pacchi batteria delle Model 3 e Model Y prodotte in Cina all'interno della Gigafactory di Shanghai.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker