Hi-Tech

Play Store, autenticazione degli sviluppatori più rigida per evitare le truffe

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

In questi ultimi mesi ci sono state diverse polemiche relative alla sicurezza delle app disponibili su Play Store: sono ad esempio stati scovati alcuni malware, mentre Google ha creato delle nuove linee guida per come devono essere presentate le app, così da non avere elementi fuorvianti. Nella giornata di ieri sul blog ufficiale dedicato agli sviluppatori Android è stato aggiunto un nuovo tassello: chiunque volesse pubblicare un'app su Play Store, dovrà prima impostare l'autenticazione a due fattori sul proprio account e registrare un indirizzo fisico.

All'atto di registrazione di un account da developer, quindi, si dovrà specificare se si tratta di un privato o di un'azienda, inserire un nome a cui fare riferimento, un indirizzo fisico e verificare sia la mail che il numero di telefono. In precedenza queste ultime due informazioni erano richieste ma mancava un processo di verifica.

Queste novità verranno implementate progressivamente, con la richiesta di completare le informazioni mancanti, anche retroattivamente, che verrà imposta a tutti gli sviluppatori entro la fine dell'anno.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker