Sport

Italia – Austria, il regolamento degli europei: chi passa, sostituzioni e squalifiche

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Inizia la fase ad eliminazione diretta degli europei e per l’Italia c’è l’ostacolo Austria: si giocano gli ottavi di finale di Euro 2020. Ma cosa dice il regolamento? Quali sono le regole dagli ottavi in poi? E sostituzioni e squalifiche?

CHI PASSA

Dagli ottavi in poi, gli europei entrano nella fase ad eliminazione diretta: si gioca in gara secca, chi vince passa il turno. In caso di parità si giocano i tempi supplementari; in caso di ulteriore parità si disputano i calci di rigore.

SOSTITUZIONI

Sono ammesse 5 sostituzioni e queste possono essere effettuate usufruendo di tre interruzioni del gioco nell’arco dei 90 minuti regolamentari (nota: gli intervalli non valgono come “interruzione”). Trattandosi di competizione UEFA, in caso di tempi supplementari, le squadre possono però usufruire di una ulteriore sostituzione – e di conseguenza di un ulteriore slot – ; i cambi a disposizione, dunque, in caso di “extra time”, diventano sei (NOTAin Italia invece il regolamento è diverso).

SQUALIFICHE

Il cartellino rosso costa almeno una partita di squalifica (la commissione disciplinare Uefa può ovviamente valutare un inasprimento delle pene caso per caso). Un giocatore viene squalificato per un turno al secondo giallo complessivo (due in due differenti partite) nel torneo; poi la squalifica è ogni due cartellini gialli.

NOTA BENE: I cartellini gialli – ed eventuali diffide – NON vengono azzerati dopo i gironi e dunque vengono accumulati fino ai quarti di finale. Cartellini e diffide si azzerano solo con l’inizio delle semifinali.

LEGGI ANCHE

GLI OTTAVI IN TV: ECCO LE PARTITE IN CHIARO

L’articolo Italia – Austria, il regolamento degli europei: chi passa, sostituzioni e squalifiche proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker