Hi-Tech

Google ci dirà se i risultati delle nostre ricerche non sono affidabili

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Nell'ultimo anno la lotta alle fake news si è intensificata nei poli più importanti di internet, quelli dove miliardi di utenti entrano quotidianamente in contatto con le notizie, e ovviamente a spingere l'acceleratore in questa direzione ha contribuito in maniera significativa l'emergenza pandemica, che è stata conseguentemente anche informativa.

Google sta lavorando ad un aggiustamento per la sua Ricerca che insiste in questo solco, informando l'utente quando i risultati forniti non possono considerarsi pienamente affidabili. Ma cosa significa, nella pratica? Semplice: una volta effettuata una ricerca su Google, potrebbe comprare un messaggio che recita "Sembra che i risultati di questa ricerca stiano cambiando rapidamente. Se si tratta di un argomento nuovo, potrebbe volerci del tempo prime che siano visibili i risultati da fonti attendibili".

Insomma, nessun sofisticato meccanismo di censura: semplicemente Google ha messo a punto un sistema che riconosce quando le notizie su un dato argomento sono in una fase di continuo mutamento, e senza esprimersi sull'attendibilità dei contenuti consiglia all'utente un atteggiamento prudente. Attualmente, comunque, questa novità è ancora in fase di test.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker