Hi-Tech

WhatsApp Beta, l'ultima versione porta un'altra novità per i vocali

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

A fine maggio WhatsApp ha introdotto sulla versione ufficiale del client, dopo una fase di test, una novità particolarmente attesa, ovvero la possibilità di accelerare la riproduzione dei vocali. Da quanto emerge dall'ultima versione di WhatsApp Beta per Android, ovvero la 2.21.13.17 sembra che il team di sviluppo si stia concentrando ancora su come rendere più coerente e organica la fruizione dei vocali tramite l'integrazione di un'altra piccola modifica: non si tratta, in questo caso, di una vera e propria funzione addizionale, ma di una modifica all'UI.

Con l'arrivo dell'estate, WhatsApp si prepara per cavalcare l'onda dei vocali. Una volta avviata la riproduzione di un messaggio vocale, infatti, al posto della solita linea piatta col cursore in movimento comparirà una rappresentazione grafica che mostra tutte le variazioni dell'audio. Chi usa Telegram sicuramente riconoscerà questo tipo di soluzione.

Non si tratta, come potrebbe sembrare sulle prime, solo di un miglioramento in termini estetici: in realtà questa soluzione occupa lo stesso spazio della precedente, fornendo però all'utente delle informazioni addizionali e che possono aiutarlo ad orientarsi nel vocale sia nel corso del primo ascolto, sia qualora voglia riascoltarlo. Un esempio molto pratico, specie per quanto concerne i vocali più lunghi, è la possibilità di individuare subito le eventuali pause nel discorso, e saltarle.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker