Hi-Tech

Apple vuole proteggere la privacy delle persone in prossimità dei suoi visori AR/VR

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple vuole assicurarsi che le persone circostanti un utente dei suoi visori di realtà virtuale/aumentata sappiano se questi le sta registrando: lo illustrano due brevetti depositati presso l'ufficio per la proprietà intellettuale statunitense, scoperti nelle scorse ore dai colleghi di Apple Insider.

L'aspetto interessante del brevetto non è tanto l'indicatore in sé – la "lucina di registrazione" non è certo un'idea particolarmente nuova o rivoluzionaria: ma proprio gli sforzi per evitare che l'utente la manometta o la copra con, banalmente, un pezzo di nastro adesivo, per proteggere la privacy delle persone circostanti. I brevetti contemplano le seguenti ipotesi principali:

  • Integrare un sensore in grado di leggere degli speciali segnali luminosi emessi dal LED indicatore: se non vengono rilevati, il sistema non permette di avviare la registrazione.
  • Posizionare la luce intorno all'obiettivo della fotocamera stessa, in modo da renderne difficile l'occlusione senza compromettere la funzionalità della fotocamera stessa.
  • Relegare la funzionalità di videoregistrazione a un componente modulare esterno, o accessorio. Le persone circostanti potrebbero sapere di essere registrati semplicemente riconoscendo la videocamera esterna.

Sappiamo che Apple si sta impegnando molto nel settore della realtà aumentata, e che anche se non ha ancora presentato niente di concreto la ricerca e sviluppo ormai si protrae da anni. Al solito, Apple non ama fare le cose di fretta – tendenzialmente preferisce presentarsi sul mercato con un prodotto maturo e "buono" fin da subito, anche se magari in ritardo rispetto alla concorrenza. Detto questo, l'attesa dovrebbe essere ormai nelle sue fasi finali: le ultime indiscrezioni dicono che l'inizio dell'anno prossimo sarà quello buono.


Il meglio di OnePlus? OnePlus 9 Pro, in offerta oggi da atpservicepomezia a 765 euro oppure da Amazon a 839 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker