Hi-Tech

Murata produrrà batterie alla stato solido per cuffie e indossabili da inizio 2022

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Nel corso della prima metà del prossimo anno, Murata Manufacturing inizierà la produzione, in piccole quantità, di batterie allo stato solido destinate inizialmente a cuffie auricolari e altri dispositivi indossabili. L'intenzione dell'azienda giapponese è quella di ampliare la sua capacità produttiva già durante la seconda metà del 2022. A regime, la previsione è quella di produrre circa 100.000 batterie al mese.

Murata Manufacturing è riuscita a raggiungere un notevole livello qualitativo delle sue batterie combinando la tecnologia degli accumulatori agli ioni di litio, acquisita da Sony nel 2017, con le tecniche di laminazione sviluppate per la produzione di condensatori ceramici multistrato. La linea di produzione verrà realizzata nello stabilimento di Yasu, nella prefettura di Shiga.

Di batterie allo stato solido si parla ormai da anni, una tecnologia che ancora non è riuscita a raggiungere il mercato di massa ma a cui sta guardando con sempre più interesse anche il settore dell'automotive con diverse aziende impegnate in prima linea per accelerarne lo sviluppo. Tra queste BMW e Ford, che hanno recentemente annunciato investimenti nella startup Solid Power, Volkswagen, con un investimento da 200 milioni e Mercedes. Un altro produttore giapponese, Hitachi Zosen, ha annunciato lo scorso marzo di aver realizzato una batteria allo stato solido da 1000mAh in grado di resistere a temperature e condizioni estreme.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker