Hi-Tech

Disaster Girl: la bambina del meme l'ha venduto come NFT per 500.000 dollari

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il primo piano di una bambina che sorride furbescamente alla macchina fotografica mentre sullo sfondo i pompieri cercano di domare una casa in fiamme: è il meme di Disaster Girl, ed è difficile che siate riusciti a evitarlo in questi anni trascorsi su internet.

La bambina in questione si chiama Zoe Roth, e aveva solo quattro anni quando nel 2005 suo padre la immortalò in quella foto iconica, che avrebbe vinto un concorso fotografico per poi venir fagocitata dal multiforme ingegno del web quando si tratta di produrre meme, rispuntando a ogni occasione propizia in una nuova veste.

Beh, la notizia di oggi è che Zoe è riuscita a ricavarci qualcosa, vendendo la foto come NFT e guadagnandoci ben mezzo milione di dollari. Come molti sapranno, la sigla sta per Non-Fungible-Token, sistema che permette la compravendita di oggetti digitali unici in modo da mantenere tracciato tramite la blockchain il reale possessore dell'immagine originale; se sul web ci sono migliaia di foto con Disaster Girl, solo una, l'NFT, potrà considerarsi l'originale.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker