Sport

Sagramola: “Lucca al Genoa? Non è vero. Voci su ds e allenatore inaccettabili”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT




Parla Rinaldo Sagramola. L’amministratore delegato del Palermo ha parlato dei vari temi di attualità in un’intervista mandata in onda durante la trasmissione “Siamo Aquile” su Trm: si parte dalla situazione legata alla cessione di Lorenzo Lucca (QUI i dettagli), ma si parla anche dell’interessamento di Massimo Ferrero per le quote di Dario Mirri e del futuro della guida tecnica della prima squadra.

Per Lucca non è stato preso impegno con nessuno. – afferma Sagramola -. Ci sono stati degli interessamenti da parte di più club che hanno voluto sapere la sua posizione; ma non del Genoa. Notizia destabilizzante per il calciatore ma anche per la squadra che si appresta ad affrontare una fase cruciale della stagione. Non sono in grado di dire se Lucca farà parte del Palermo la prossima stagione. Sarà il calciatore per primo a fare pressione nel caso in cui ci fosse un interesse da parte di una società di Serie A”.

Sulle indiscrezioni di un nuovo allenatore e nuovo direttore sportivo (VEDI QUI) per la prossima stagione, lanciate da questo giornale, Sagramola invece risponde piccato: “É inammissibile e inaccettabile che in un momento delicato come questo ci si possa lasciare andare ad ipotesi di questo tipo. Mi piacerebbe che i tifosi aprissero gli occhi e facessero uno sforzo, ragionando con attenzione e spirito critico, sia quando sentono parlare il sottoscritto sia quando leggono o sentono parlare altri soggetti. Se uno fa il giornalista di mestiere, dovrebbe sempre verificare l’attendibilità delle fonti e comunque sentire le parti interessate. A me non ha chiamato nessuno, né nessuno mi risulta abbia chiamato il presidente Mirri per avere una conferma o meno di queste voci. E quindi dovrei dire che già c’è da metterne in dubbio la professionalità”.

E aggiunge: “Dopo di che mi chiedo: ma sono tifosi quelli che scrivono o rilanciano queste voci? Dovrei dire di no. Perché se uno è un vero tifoso della squadra della sua città, in un momento così delicato si rifiuterebbe di mettere in discussione le due figure apicali della struttura organizzativa di una società calcistica (e cioè allenatore della prima squadra e responsabile dell’area tecnica). Quand’anche fosse vero, un tifoso non lo scriverebbe: alla vigilia di partite decisive non vai a destabilizzare un gruppo, avrebbe a cuore l’equilibrio di un gruppo. Sei giornalista, non tifoso e se hai una notizia la pubblichi? Se sei giornalista dovresti chiamarmi e chiedermi conferma, io ti direi che non è vero e tu dovresti dire: abbiamo questa informazione, la società smentisce”.

Sull’interesse di Ferrero, l’ad rosanero rimarca la notizia riguardante il secco no alle multiproprietà: “Ferrero è un personaggio importante del panorama calcistico nazionale, ma c’è un regolamento che impedisce le multiproprietà. Non c’era alcuna deroga, l’unica che esisteva riguardava coloro che avessero preso una società dai dilettanti e l’avessero portata ai professionisti. Lotito e De Laurentiis hanno preso Salernitana e Bari dai dilettanti”.

Sulla situazione societaria: “Il Palermo non ha un euro di debito e questo penso che sia una delle migliori garanzie per la tifoseria. Bisogna vedere come si risolverà la questione legata al quadro societario, aspettiamo due mesi. Serie A in tre anni? Non so in quanti se ne siano accorti, ma nel 2020 è cambiato il mondo; ad agosto ho parlato di progetto biennale per il raggiungimento della Serie B”.

Parlando di calcio giocato invece Sagramola parla del momento difficile dei rosa: “La fortuna non ci sta aiutando con tutti gli infortuni che stanno capitando. La squadra proverà a esprimersi al meglio delle capacità. In stagione ci sono state poche partite ben disputate, la maggior parte invece sono state anonime. Speriamo che ai playoff di stimoli ce ne siano a sufficienza”.

LEGGI ANCHE

LE DICHIARAZIONI DI LUCCA

FILIPPI: “ARRIVARE SETTIMI CAMBIA IL MONDO”

PALERMO, PER IL PROSSIMO ANNO POSSIBILE RITORNO ALLA MAGLIA BICOLORE

L’articolo Sagramola: “Lucca al Genoa? Non è vero. Voci su ds e allenatore inaccettabili” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker