Hi-Tech

Tesla, le celle 4680 non sono ancora pronte: produzione tra più di un anno

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sembra che le celle 4680 annunciate da Tesla durante il Battery Day non siano ancora pronte. Anzi, la produzione di massa potrebbe iniziare solo tra 12/18 mesi. A rivelarlo lo stesso Elon Musk durante la presentazione dei dati del primo trimestre del 2021 della sua società.

NON ANCORA AFFIDABILI

Tesla, dal momento della presentazione delle nuove celle che porteranno importanti vantaggi alle sue auto elettriche, non ha più rilasciato molti aggiornamenti sui progressi di sviluppo di questo progetto. Adesso, finalmente, se ne è saputo di più. Chi pensava che le celle fossero già pronte per essere prodotte in massa ed essere integrate nelle auto sarà forse deluso ma è certamente meglio qualche mese di ritardo per fare le cose per bene piuttosto che avere fretta rischiando di doversi imbattere in problemi. Del resto, le batterie sono l'elemento più importante delle auto elettriche.

Nello specifico, Elon Musk ha raccontato che allo stato attuale le celle non sono ancora sufficientemente affidabili da poter essere utilizzate nelle auto. Il CEO di Tesla è comunque fiducioso che il prossimo anno (tra 12 e 18 mesi), la produzione di massa possa iniziare. Proprio per questo, la società ha già ordinato tutte le attrezzature necessarie per produrre le celle anche all'interno delle Gigafactory del Texas e della Germania.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker