Hi-Tech

EA spinge i giocatori di FIFA verso l'acquisto di loot box? Arriva la smentita

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Le figurine Panini esistono ancora, ma nell'immaginario delle nuove generazioni quel posto ormai è dei pacchetti di FUT (FIFA Ultimate Team). Inutile fare nostalgia spicciola: a quanto pare l'essere umano ha un debole per il collezionismo, e se si riesce a restare affascinati da delle semplice immagini adesive, figuriamoci cosa può succedere sbustando carte virtuali, sì, ma che poi si traducono in gameplay andando ad impreziosire il valore del proprio dream team.

Nelle ultime ore EA è finita nell'occhio del ciclone mediatico per via di un documento interno che è filtrato in rete (e riguardante la strategia di lancio di FIFA 21: quindi datato a circa un anno fa), diffondendosi a macchia d'olio. Il file contiene in particolare due passaggi "incriminati", entrambi relativi proprio a FUT, la modalità legata a doppio filo alle loot box (o casse premio) e dunque agli acquisti in-game: il quarto punto della prima pagina dice chiaramente che FUT è la pietra angolare di FIFA, e che l'impegno della software house è tutto focalizzato sul portare il maggior numero possibile di giocatori a provare la modalità ed appassionarsi. Nella seconda pagina a rafforzare il concetto arriva un'altra formula chiara: "Tutte le strade portano a FUT".

LA REPLICA DI ELECTRONIC ARTS

In termini assoluti si tratta della scoperta dell'acqua calda, se vogliamo, ma il fatto di vedere certe cose scritte nero su bianco all'interno di documenti ufficiali è stato sufficiente a scatenare un polverone attorno ad EA, al punto che la software house non ha più potuto ignorare la cosa aspettando semplicemente che si sgonfiasse, ed è intervenuta con un comunicato ufficiale per smentire le accuse di un'eccessiva spinta verso gli acquisti in-game e contestualizzare i passaggi del documento che hanno sollevato la polemica:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker