Hi-Tech

Bose, l'app companion non obbliga più l'utente a creare un account

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Bose ha apportato una significativa modifica all'app companion ufficiale dei suoi prodotti audio smart: non è più obbligatoria la creazione di un account per usarla. Attraverso l'app, che si chiama Bose Music, è possibile regolare parametri importanti per l'uso quotidiano di cuffie e auricolari, come per esempio il livello di aggressività della cancellazione attiva del rumore nei modelli supportati. Bose non è l'unico produttore che obbliga l'utente a creare un account, ma diciamo che non è la pratica standard – nella maggior parte dei casi è facoltativa.

L'aggiornamento è già online su iOS (versione 4.4.3), mentre al momento per Android no. Per precisare, l'app si è aggiornata su entrambe le piattaforme, ma i changelog sono diversi – sul Play Store si citano semplicemente "Alcuni ritocchi e perfezionamenti per rendere l'app più stabile e funzionale", mentre sull'App Store abbiamo:

  • Attivazione più veloce – Ora quando configuri le cuffie e gli auricolari Bose, puoi saltare la creazione di un account e iniziare subito a usare il prodotto. Puoi creare un account in un secondo momento nel menu Impostazioni.
  • Abbiamo migliorato ulteriormente l'esperienza d'uso dell'app per le soundbar e i diffusori, con un accesso più semplice e veloce ai controlli del prodotto, ai preferiti e ai servizi musicali.
  • Il controllo EQ ora ha un nuovo look per le cuffie NC 700 Headphones. Scopri la nuova interfaccia grafica e i preset dell'equalizzatore.
  • Alcuni ritocchi e perfezionamenti per rendere l'app più stabile e funzionale.

VIDEO


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker