Hi-Tech

Tamagotchi Pix tra reale e virtuale: selfie con il personaggio e… cibo da asporto

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Tamagotchi non conosce età, è stato un fenomeno mediatico negli anni passati e continua a suscitare curiosità anche tra i giovani di oggi, con quel gusto (ora) retrò che oltre 20 anni fa era invece considerato come una conquista tecnologica nel campo ludico. E come tutti i tormentoni – perché di tormentone si trattava, una volta – torna, e lo fa sotto una veste nuova.

É Bandai America ad annunciare l'arrivo di Tamagotchi Pix, versione 2021 ora dotata di fotocamera integrata per… farsi dei selfie con il piccolo animaletto che abbiamo deciso di accudire, creando un risultato di simil-realtà virtuale. Il senso di questo aggiornamento è chiaro: mantenere il core del gioco – nutrire la bestiolina – rendendo l'esperienza ancora più immersiva. Ora si potrà anche cucinare per la nostra creatura, addirittura ordinare il cibo (di questi tempi…), entrare in contatto con altri utenti (reali) e condividere il proprio percorso (virtuale) su un social dedicato. E il futuro del personaggio Tamagotchi dipenderà moltissimo da come questo sarà allevato e cresciuto.

La forma è sempre quella, anche se i tasti touch hanno sostituito quelli fisici: il Tamagotchi ha le sembianze di un piccolo uovo, con la parte superiore "spezzata" che funge da pulsante di scatto. Realtà e virtuale che si incontrano, dunque, in una foto che può immortalare noi e i nostri amici con il piccolo animaletto da nutrire e far crescere… Mancano WiFi e Bluetooth, e per condividere le foto si deve necessariamente passare da una sorta di codice QR da inquadrare.


Il meglio di OnePlus? OnePlus 9 Pro, in offerta oggi da Tecnosell a 845 euro oppure da Amazon a 919 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker