Sport

Napoli – Lazio 5 – 2, LE PAGELLE: Napoli inarrestabile, la Lazio si arrende

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Napoli – Lazio 5 – 2 | Marcatori: 7′ p.t. Insigne (N), 12′ s.t. Politano (N), 8′ s.t. Insigne (N), 20′ s.t. Mertens (N), 25′ Immobile (L), 29′ s.t. Milinkovic-Savic, 35′ s.t. Osimhen (N)

Forti motivazioni europee nella partita giocata tra Napoli e Lazio allo stadio Diego Armando Maradona che chiude la 32a giornata del campionato di Serie A. Una gara accesa, aggressiva e combattuta. Quasi violenta ma piena di qualità.

I biancocelesti peccano con qualche errore di troppo in fase sia offensiva che difensiva. Gli azzurri, al contrario, sembrano inarrestabili e non lasciano scampo concretizzando con cinismo le occasioni concesse dagli uomini di Fares. A “Gattuso & Co.” riesce quasi tutto. La Lazio si sveglia con Milinkovic e Immobile che rimettono il risultato in discussione nel secondo tempo. Ma l’ondata Napoli travolge le ambizioni del club di Lotito.

Il successo finale è ampio e della formazione azzurra, che esulta in ottica Champions League e tallona dal quinto posto la Juventus quarta, distante soltanto due punti. La Lazio, al contrario, interrompe la sua striscia positiva di cinque vittorie consecutive proprio nello scontro diretto: il Napoli adesso dista cinque lunghezze.

Napoli (4-2-3-1): Meret 6; Di Lorenzo 6.5, Manolas 6.5 (26′ s.t. Rrahmani 6), Koulibaly 5.5, Hysaj 6; Fabian 7.5, Bakayoko 6.5; Politano 8 (26′ s.t.  Lozano 6), Zielinski 6.5, Insigne 8.5; Mertens 6.5 (26′ s.t. Osimhen 7).

Lazio (3-5-2): Reina 5; Marusic 6, Acerbi 5.5, Radu 5; Lazzari 6, Milinkovic 6.5, Leiva 4.5 (13′ Cataldi 6.5), Luis Alberto 5.5 (20′ s.t. Pereira 6), Fares 5.5 (20′ s.t. Lulic 6.5); Correa 5.5, Immobile 7.

SERIE A, I RISULTATI DELLA 32a GIORNATA

I MIGLIORI

Insigne: è il suo anno. Il capitano illumina l’attacco azzurro con le sue geometrie e con una doppietta mette la firma indelebile sulla partita. Torna sempre in difesa a dare una mano ed è decisivo anche lì. Ventinove gare con 17 reti e 5 assist non sono un caso.

Politano: una freccia inarrestabile nella faretra di Gattuso. Il primo tempo è suo e non soltanto per il gol. Attacca con corsa e qualità mettendo in confusione la retroguardia biancoceleste.

Fabian Ruiz: sale in cattedra e organizza una manovra perfetta: avanti e indietro come un metronomo. Insieme a Zielinski, Politano e Insigne la giocata è assicurata.

Immobile: l’unico che ci prova nella Lazio sin dall’inizio. Carica e voglia sono indiscutibili. Con un gol da cineteca regala per pochi minuti una flebile speranza ai biancocelesti. Ma c’è troppo Napoli in campo.

I PEGGIORI

Radu: lento e impacciato. Troppi errori difensivi ed entrate fuori tempo. Nel primo tempo praticamente gioca dalla parte sbagliata.

Leiva: un fantasma. Dovrebbe gestire il centrocampo e mettere ordine, invece subisce tutte le avanzate del Napoli senza riuscire a fare da diga. Meglio Cataldi nel secondo tempo.

Reina: la difesa non collabora, ma anche lui è fuori posizione su un paio di gol. Di certo non ha aiutato la squadra ad avere un punteggio finale più clemente.

LEGGI ANCHE

JUVENTUS – PARMA 3 – 1: LE PAGELLE 

L’articolo Napoli – Lazio 5 – 2, LE PAGELLE: Napoli inarrestabile, la Lazio si arrende proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker