Hi-Tech

Apple fa aumentare la produzione di M1 in vista di una forte domanda per iPad Pro

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple ha richiesto a TSMC – suo principale fornitore di chip – di aumentare la produzione di processori M1 in previsione di una forte domanda per i suoi nuovi iPad Pro annunciati questa settimana.

Secondo quanto riportato da DigiTimes, che cita fonti industriali, grazie a questa nuova spinta da parte di Apple la società taiwanese dovrebbe arrivare ad una produzione di 140.000/150.000 wafer mensili nel corso della seconda metà dell'anno rispetto all'obiettivo precedente di 120.000 unità.

I nuovi iPad Pro, così come MacBook Air, MacBook Pro e Mac mini, integreranno il processore M1 a 5nm che sarà presente anche sul rinnovato Mac da 24 pollici. Sia gli iPad Pro che i iMac, tuttavia, non arriveranno sul mercato prima della seconda metà di maggio. Questo ritardo potrebbe essere dovuto alla crescente difficoltà che molti produttori stanno incontrando in questi ultimi mesi a causa di una carenza di componenti.


Il Samsung più equilibrato? Samsung Galaxy A52 5G, in offerta oggi da Bpm power a 345 euro oppure da ePrice a 386 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker